I grandi francesi… che sono italiani!

Napoleone a cavallo

Da Yves Montand a Emanuel Ungaro, da Jean-Paul Belmondo a Émile Zola, i personaggi che hanno fatto grande la Francia tradiscono origini italiane. Persino Napoleone Bonaparte. Scopri chi sono e clicca e ascolta i loro nomi italiani pronunciati alla francese.

Napoleone è francese o italiano?

Napoléon Bonaparte, l’Imperatore dei Francesi, nacque ad Ajaccio, nel 1769: esattamente un anno dopo che la Corsica, fino ad allora territorio della Repubblica di Genova, venne ceduta alla Francia in seguito al Trattato di Versailles. Per 12 mesi, Napoleone non è ufficialmente italiano.

Jean Alesi è francese?

Jean Alesi, colui che è stato un veloce e combattivo pilota francese di Formula 1, ha madre e padre siciliani: suo padre era un carrozziere di Alcamo emigrato in Francia.

Chi è Michel Piccoli?

Michel Piccoli, pluripremiato attore francese, aveva un cognome che tradisce immediatamente le sue origini italiane. Se fosse stato francese al cento per cento, si sarebbe chiamato Michel Petits.

Che nazionalità è Platini?

Michel Platini, ex calciatore francese, allenatore di calcio e presidente dell'UEFA, è nato nella regione della Lorena, ma vanta una mamma, Anna Piccinelli, di origini bellunesi e dei nonni paterni provenienti  dalla provincia di Novara.

Pennac ha origini italiane

Daniel Pennac, al secolo Daniele Pennacchioni, lo scrittore che ha creato la saga che ha per protagonista Benjamin Malaussène, è nato a Casablanca, in Marocco, da una famiglia di origine italiana, come conferma il suo vero cognome.

Azzaro è italiano o francese?

Loris Azzaro, il grande nome della moda d’oltralpe, nasceva a Tunisi nel 1933 (quando ancora la Tunisia era un protettorato francese), da genitori siciliani. 

Ungaro è italiano

Emanuel Ungaro, il celebre stilista francese, ha ereditato il cognome e il suo talento dal padre, che era un sarto pugliese di Francavilla Fontana.

Le origini di Belmondo

Jean-Paul Belmondo, l’attore più francese che sia mai esistito, partorito a Neuilly-sur-Seine, era figlio di Paul Belmondo, scultore nato nell’allora Algeria francese, da padre siciliano e madre piemontese.

Brassens e la mamma italiana

Georges Brassens, il cantautore e poeta più celebrato in Francia, è cresciuto in una famiglia modesta con un padre muratore francese, Jean-Louis Brassens, e una madre casalinga italiana, Elvira Dagrosa.

Cardin è italiano o francese?

Pierre Cardin, la bandiera della moda francese, è proprio italiano. Nato nel 1922 a Sant'Andrea di Barbarana in provincia di Treviso, ai tempi si chiamava Pietro Cardin.

Cèzanne è un po' italiano

Paul Cézanne, il celebrato pittore post-impressionista nato a Aix-en-Provence, vantava radici piemontesi: la sua famiglia era originaria di Cesana Torinese, in provincia di Torino.  

Yves Montand era italiano

Yves Montand, attore e cantante francese di grande charme, in realtà si chiamava Ivo Livi ed era nato a Monsummano Terme, in provincia di Pistoia.

Émile Zola mezzo italiano

Émile Zola, uno dei più grandi scrittori francesi, era nato a Parigi nel 1840, ma suo padre, François Zola (che in realtà si chiamava Francesco Zolla), era un ingegnere italiano, nato a Venezia.

18 gennaio 2023
Articoli correlati

La pronuncia corretta

Seguici su

Comesipronuncia.it by Patrizia Serra · P.IVA 06327520968 · Iscrizione al registro: 900301 · Attività dei Giornalisti Indipendenti