Singolare e plurale dei sostantivi inglesi

Formare il plurale dei sostantivi inglesi è facile: basta aggiungere una semplice s finale al sostantivo singolare. Attenzione però, esistono numerose eccezioni alla regola da imparare a memoria. Vediamo quali sono

Il plurale dei nomi inglesi

Come regola generale, il plurale dei sostantivi inglesi si forma aggiungendo una semplice s finale alla parola. Ecco alcuni esempi.

Treealbero    Treesalberi  
Spoon, cucchiaio Spoons, cucchiai
Bicyclebicicletta Bicyclesbiciclette

Imparata la regola, occorre fare i conti con le varie eccezioni, che sono numerose e rendono l'operazione del plurale un pochino più complicata.
I sostantivi che finiscono con determinate lettere dell’alfabeto richiedono una variazione alla regola generale. Vediamo i casi uno per uno.

Parole in inglese che finiscono con s

Se si seguisse la regola generale, i sostantivi che terminano con la lettera s al plurale avrebbero la stessa identica pronuncia che hanno al singolare e questo creerebbe problemi di comprensione. Ecco perché alle parole che finiscono in s bisogna aggiungere es.

Virus, virus Viruses, virus

Semplificando si può dire che la pronuncia di virus al singolare è vairos, al plurale diventa vairosis.

Parole in inglese che finiscono con ss

Come per i sostantivi che terminano con la lettera s, per formare il plurale non si può aggiungerne una terza  ai nomi che terminano con ss . Ecco allora che anche in questo caso si aggiunge es finale.

Glassbicchiere Glassesbicchieri

Semplificando, glass si pronuncia glass, così com'è scritto, e al plurale diventa glassis.

Parole in inglese che finiscono con sh

Come nelle eccezioni precedenti, anche in questo caso ai sostantivi che terminano in sh occorre aggiungere es per formare il plurale.

Brushpennello Brushes, pennelli

Semplificando, brush si pronuncia brasc e al plurale diventa brascis.

Parole in inglese che finiscono con ch

Anche ai sostantivi che terminano con le lettere ch, occorre aggiungere es per formare il plurale. 

Sandwichpanino Sandwichespanini

Semplificando, sandwich si pronuncia sènduic (con la c di ciliegia) e al plurale diventa sènduicis.

Parole in inglese che finiscono con x

Ai sostantivi che terminano con la lettera x occorre aggiungere es per formare il plurale.

Boxscatola Boxesscatole

Semplificando si può dire che box si pronuncia bocs e al plurale diventa bocsis

Parole in inglese che finiscono con z

Ai sostantivi che terminano con la lettera z per formare il plurale occorre aggiungere le lettere es

Buzzronzio/squillo Buzzesronzii/squilli

Semplificando: buzz si pronuncia bas (con la s di sbagliato) e al plurale diventa bàsis.

Parole in inglese che finiscono con o 

Per i sostantivi che finiscono con la vocale o, la costruzione del plurale ha più varianti, a seconda se la vocale o è preceduta da un’altra vocale o da una consonante. Vediamo i vari casi.

Parole che finiscono con la vocale o preceduta da un'altra vocale 

Per i sostantivi che fanno parte di questo gruppo, il plurale si forma aggiungendo la regolare s finale.

Studio, studio Studios, studi
Cameo, cammeo Cameos, cammei


Parole che finiscono con la vocale o preceduta da consonante 

Ai sostantivi che invece rientrano in questo gruppo, si aggiungono le lettere es finali per formare il plurale.

Potato, patata Potatoes, patate
Hero, eroe Heroes, eroi

 

Parole che finiscono con o preceduta da consonante che hanno un doppio plurale  

I sostantivi di questo gruppo si possono declinare al plurale in due modi: aggiungendo semplicemente la lettera s oppure le lettere es.
La pronuncia rimane la stessa.

Banjo, bangio Banjos - banjoes, bangi
Cargo, cargo Cargos - cargoes, cargo
Motto, motto Mottos - mottoes, motti
Ghetto, ghetto Ghettos - ghettoes, ghetti
Tornado, tornado Tornados - tornadoes, tornadi
Zero, zero Zeros - zeroes, zeri


Parole prese in prestito da altre lingue e abbreviazioni di termini tecnici che finiscono in o 

Il plurale dei sostantivi che rientrano in questo gruppo si ottiene aggiungendo la regolare finale.

Photo (abbreviazione di photograph), foto  Photosfoto
Soprano (parola italiana usata anche in inglese)soprano Sopranossoprani
Inferno (parola italiana usata anche in inglese)inferno Infernosinferni


Parole inglesi che terminano in y 

Anche in questo caso, i sostantivi che finiscono in y, hanno il plurale che varia a seconda se la y è preceduta da una vocale o da una consonante.
Vediamo come funziona.

Parole che finiscono con y preceduta da vocale

Il plurale dei sostantivi che fanno parte di questo gruppo si forma aggiungendo la regolare s finale.

Monkey, scimmia Monkeys, scimmie
Way, via Ways, vie


Parole che finiscono con y preceduta da consonante

Nel caso in cui i sostantivi terminano con y preceduta da consonante, la y scompare e, al suo posto, si aggiunge la desinenza ies, come indicato negli esempi.

Cherry, ciliegia Cherries, ciliege
City, città Cities, città
Family, famiglia Families, famiglie


Il plurale di penny 

Il termine Penny (centesimo di sterlina), che è una parola che finisce in y preceduta da consonante, ha due forme di plurale: uno regolare pennies e uno irregolare pence.
Si usa pennies quando parliamo genericamente delle monetine da un penny (I hate all those pennies, odio tutte quelle monetine),
Si  usa pence quando si indica un preciso valore (a stamp costs twenty pence, un francobollo costa venti centesimi).

Parole che finiscono con y che indicano nomi propri o che fanno parte di un suffisso

I nomi che fanno parte di questa categoria, posssono avere un regolare plurale che si forma aggiungendo la s finale.

There are three Jimmys in the class  Ci sono tre Jimmy nella classe
They are stand-bys  Sono persone di riserva


Parole che terminano in f   

Le parole inglesi che fanno parte di questa categoria, nella forma plurale perdono la lettera f e acquistano al suo posto la desinenza ves, come indicato negli esempi.

Calf, vitello Calves, vitelli
Half, metà Halves, metà
Leaf, foglia Leaves, foglie


Eccezioni alle parole che terminano in f  

Esistono alcune parole che, seppur terminanti in f, non seguono la regola precedente ma prendono semplicemente la regolare s finale.

Cliff, scogliera Cliffs, scogliere
Handkerchief, fazzoletto Handkerchiefs, fazzoletti

Esistono invece altri sostantivi che terminano in f e ammettono due forme di plurale: quella regolare con la lettera s oppure quella con l'aggiunta delle lettere ves finali.

Dwarf, nano Dwarfs - Dwarves, nani
Scarf, sciarpa Scarfs - Scarves, sciarpe
Wharf, pontile Wharfs - Wharves, pontili


Parole inglesi che terminano in fe 

I sostantivi di questa categoria, per costruire il plurale, perdono le lettere fe e acquistano la desinenza ves finale.

Lifevita Livesvite
Wifemoglie Wivesmogli
Knifecoltello Knives, coltelli


Parole inglesi che hanno il plurale irregolare 

Singolare Plurale
Child, bambino Children, bambini
Man, uomo Men, uomini
Foot, piede Feet, piedi
Tooth, dente Teeth, denti
Womandonna Womendonne
Mousetopo Micetopi
Oxbue Oxenbuoi
Lousepulce Licepulci


Parole inglesi che non cambiano al plurale 

Sheeppecora Sheeppecore
Deercervo Deercervi


Parole inglesi che hanno solo il singolare 

Information, informazione - informazioni Ask for information, chiedi informazioni
Hair, capello - capelli I like your hair, mi piacciono i tuoi capelli
Advice, consiglio - consigli He doesn't want advice, non vuole consigli
Furniture, mobili - mobilia You need new furniture, hai bisogno di mobili nuovi


Parole inglesi che hanno solo il plurale 

News  Notizie
Goods Merci
Barracks Caserme
Darts Freccette

Tra i sostantivi che hanno solo il plurale, ci sono quelli che implicano il significato di “doppio” (scissors: doppie lame, pantaloni: doppie gambe), quindi esistono solo al plurale e richiedono, com’è giusto che sia, il verbo al plurale:

Scissors, forbici The scissors don’t cut, queste forbici non tagliano
Pliers, pinze Your pliers are rusty, le tue pinze sono arrugginite
Tweezers, pinzette  Tweezers for eyebrows, pinzette per sopraciglia
Trousers, pantaloni My trousers, i miei pantaloni


Il plurale delle parole inglesi prese in prestito dal greco o dal latino

In inglese i termini presi in prestito dal greco o dal latino solitamente formano il loro plurale seguendo le regole originarie della lingua da cui provengono.

Singolare Plurale
Datum, dato Data, dati
Minimum, minimo Minima, minimi
Criterion, criterio Criteria, criteri
Crisis, crisi Crises, crisi
Phenomenonfenomeno Phenomenafenomeni
Bacillusbacillo Bacillibacilli
Fungusfungo Fungifunghi
Oasisoasi Oasesoasi

Per alcuni termini, oltre al plurale della lingua originale, viene accettato anche un plurale all'inglese, ottenuto cioè solo con l’aggiunta della s finale.

Singolare Plurale
Curriculum, curriculum Curricula - Curriculums, curriculum
Referendum, referendum Referenda - Referendums, referendum

Per altri sostantivi della stessa tipologia, invece, il plurale regolare rappresentato dall'aggiunta della lettera s comporta un cambiamento di significato del termine stesso.

Singolare  Plurale 
Medium, mezzo di informazione Media, mezzi di informazione
  Mediums, medium (che ha poteri paranormali)

In inglese, anche le sigle, gli acronimi e i cognomi possono avere il plurale aggiungendo la s finale.

VIP - VIPs  The Simpsons
UFO - UFOs  The Flinstones

 

Inglese | Istruzione | Lessico | Espressioni e Slang | Conversazione
Articoli correlati

Seguici su

Comesipronuncia.it by Patrizia Serra · P.IVA 06327520968 · Iscrizione al registro: 900301 · Attività dei Giornalisti Indipendenti