Termini medici: la pronuncia

Pubblicata in: News 07/12/2017


Diurèsi o diùresi? Stenòsi o stènosi? E in arteriosclerosi dove lo mettiamo l'accento? Spesso nemmeno gli addetti ai lavori sembrano mettersi d'accordo. Questa apparente anarchia è meno casuale di quanto sembri: quando gli antichi Romani vennero in contatto con la cultura greca, ne assimilarono molti aspetti, soprattutto linguistici. Vennero adottati molti nomi propri e, in particolar modo, parecchi termini che esprimevano concetti non ancora conosciuti nel monto latino. Molte di queste parole sono poi entrate nel vocabolario italiano, mantenendo però una doppia accentazione: una alla latina e una alla greca. E neanche a farlo apposta, la maggior parte di queste parole così specifiche, fanno proprio parte del vocabolario medico. Ecco spiegata la possibilità di questa doppia pronuncia propria dei termini medici.
Molte altre parole della medicina, invece, hanno perso i legami con il greco e presentano un’unica possibilità di pronuncia, che spesso viene sbagliata anche quella. Alla difficoltà dell'accentazione, bisogna poi aggiungere quella delle vocali aperte o chiuse. E anche qui, di regole precise non ce ne sono. Non rimane dunque che una soluzione: memorizzare la pronuncia corretta e ripeterla all'occorrenza.
Ecco una lista di 45 termini medici che, più di altri, mettono in difficoltà chi li deve pronunciare

Acufeni - Fischi o rumori simili che insorgono all’improvviso nell’area delle orecchie e persistono nel tempo
Abulia - Disturbo psicologico che si manifesta con una assenza totale di volontà
Amigdala - Parte del cervello che gestisce le emozioni, in particolar modo la paura
Anuria - Disturbo clinico che impedisce la funzionalità dell'apparato urinario e si manifesta con la mancata emissione di urine
Arteriosclerosi - Degenerazione delle arterie che compare con l’invecchiamento
Batteriemia - Infezione batterica nel sangue       
Cianosi - Colorazione bluastra di pelle e mucosa causata da un'alta concentrazione di emoglobina non ossigenata nel sangue
Colposcopia - Esame che permette di vedere ingrandita la cervice uterina
Comedone - Termine medico per indicare i punti neri
Diabete mellito - Malattia cronica che rende instabile il livello dell’insulina nel sangue
Diapedesi - Fuoriuscita di elementi del sangue attraverso le pareti dei capillari, come può avvenire con le infiammazioni 
Diastole - Periodo in cui il muscolo del cuore si rilassa dopo la contrazione
Distimia - Patologia psicologica che affligge il tono dell’umore, che diventa instabile e passa da repentini alti e bassi 
Diuresi - L’eliminazione dell’urina dall’organismo          
Duodeno - Primo tratto dell’intestino
Edema - Accumulo di liquidi sierosi negli spazi interstiziali dell'organismo
Ematemesi - Vomito di sangue che arriva dall'apparato digerente
Ematocrito - Esame del sangue
Emocateresi - Processo naturale di auto distruzione dei globuli rossi dopo un ciclo vitale di 120 giorni 
Emolisi - Fuoriuscita dell'emoglobina dai globuli rossi, dopo l’Emocateresi
Emostasi - Arresto di una emorragia
Estradiolo - Ormone che fa parte degli estrogeni
FenotipoInsieme delle caratteristiche di un organismo vivente. Termine associato a Genotipo
Fibula - Osso della gamba, chiamato anche Perone
Fimosi - Restringimento della pelle del pene all’altezza del glande
Genotipo -  Corredo genetico di un organismo o di una popolazione. Termine associato a Fenotipo
Glicolisi - Processo metabolico di una molecola di glucosio
Glicosuria - Presenza di zuccheri nelle urine 
Glucagone - Ormone secreto dal pancreas
Glucidi - Nome degli zuccheri comuni
Iatrogeno - Effetto collaterale conseguente a una terapia medica
Ipofisi - Ghiandola endocrina situata alla base del cranio
Ischemia - Improvvisa mancanza di apporto di sangue in una parte del corpo
Lipidi - Altro termine per indicare i grassi
Necrosi - Morte prematura di una cellula o di un tessuto
Omeostasi - Capacità degli esseri viventi di autoregolarsi
Òmero - Osso lungo del braccio
Pandemia - Diffusione di una malattia infettiva epidemica da un continente all’altro
Paracentesi - Drenaggio di liquidi in eccesso nell’area addominale
Perone - Osso della gamba, chiamato anche Fibula
Poliomielite - Malattia infettiva grave provocata da un virus
Pollachiuria - Aumento del numero delle minzioni durante la giornata, sintomo molto comune
Protidi - Altro nome delle proteine
Stenosi - Restringimento che può essere di un vaso, di una vena, di un canale
Uretra - Condotto che costituisce la parte terminale delle vie urinarie, attraverso il quale vengono espulse urine e sperma

Photo by Nina Aldin Thune   

Condividi su

Trova il nome difficile da pronunciare

Iscriviti alla newsletter

Seguici su

Questo sito utilizza cookie. Proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni OK