Storie di cognomi famosi… italiani

Pubblicata in: News 21/04/2008
Storie di cognomi famosi… italiani

Sàlgari o Salgàri? Dalla sua fervida fantasia sono nati Sandokan e il Corsaro Nero, personaggi noti a tutti. Eppure il suo cognome viene ancora accentato in malo modo. Ascoltiamo la versione corretta: Emilio Salgari. Lo stesso vale per Paola Mastrocola, vincitrice del premio Campiello 2004 con Una barca nel bosco: sono ancora in molti a non sapere dove cade l’accento nel suo cognome. Anche Sibilla Aleramo, pseudonimo di Rina Faccio, assunto quando scrisse il suo primo libro Una donna, può procurare qualche incertezza. Non ha un problema di accenti invece Sergio Atzeni, giornalista e scrittore nato a Capoterra, autore di Passavamo sulla terra leggeri. La T che precede la Z è comune in molti cognomi sardi: la lettera non si sente ma raddoppia il suono della Z. (21 Aprile 2008)

Condividi su

Trova il nome difficile da pronunciare

Iscriviti alla newsletter

Seguici su

Questo sito utilizza cookie. Proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni OK