Inglese: le certificazioni utili per trovare lavoro

Pubblicata in: News 03/11/2016

certificazioni inglese toefl ielts

Non è solo chi deve volare all'estero in cerca di un lavoro che deve affrontare lo stress di un esame che certifichi il livello dell'inglese. Anche chi decide di inviare il proprio curriculum solo in Italia, dovrà rendersi conto che la formula "ottimo inglese parlato e scritto" non può più essere usata. Chi si occupa di risorse umane vuole dati certi, sceglie livelli di conoscenza certificati e scarta le indicazioni vaghe. 
L'idea migliore dunque è quella
di sottoporsi a uno dei tanti test disponibili per verificare ufficialmente il livello di conoscenza della lingua inglese. Ecco, uno per uno, tutti gli esami disponibili per una certificazione formale, necessaria in un CV che si rispetti. 
Scegliete quello che più si al vostro grado di competenza della lingua

I test più importanti anche per chi resta in Italia: IELTS e TOEFL

IELTS -  International English Language Testing System (Sistema Internazionale di esame della lingua inglese)
Il risultato del test che può dare più lustro a un curriculum vitae è senz'altro quello dello IELTS. Questo esame è stato ideato appositamente per chi vuole studiare o lavorare in un Paese di lingua inglese e tale certificazione è riconosciuta  da Regno Unito, Australia, Canada, Irlanda, Sudafrica, Nuova Zelanda e Stati Uniti. Lo IELTS è l’esame fondamentale per l'ammissione ai corsi universitari o per l'immigrazione. È evidente che tale risultato faccia il suo bell'effetto anche in Italia, dove può essere sostenuto in una delle 31 sedi del British Council.

Esistono due tipi di esame IELTS, secondo l’uso che se ne vuole fare:
Academic: per essere ammessi a università o master
General Training: per chi si sottopone all’esame a scopo professionale o d’immigrazione.

TOEFL - Test of English as a Foreign Language (Esame di inglese come lingua straniera)
Come i precedenti, anche il TOEFL è una prova d’esame per misurare il grado di padronanza dell’inglese come seconda lingua. Il test è richiesto principalmente da college e università americani, inglesi, canadesi, australiani, ma anche da organi internazionali, agenzie governative e aziende per programmi di scambio o concessione di borse di studio. È accettato in 130 Paesi. Insieme allo IELTS è uno dei test più utilizzati nel mondo per la valutazione del livello di competenza della lingua inglese. Il test è gestito da Educational Testing Service (Ets), un’organizzazione americana non-profit, fondata nel 1947, che si occupa esclusivamente di test e valutazioni.  Il TOEFL può essere eseguito su carta in uno dei 4500 centri autorizzati in più di 160 Stati, o via Internet.

Altri test... a seconda del proprio livello di inglese

Cominciamo con gli esami organizzati dalla University of Cambridge ESOL Examinations. ESOL è l'acronimo di English for Speakers of Other Languages. Tali prove, che cominciano proprio dalla conoscenza base, si possono svolgere in un qualunque centro autorizzato per lo svolgimento di esami Cambridge Esol e nelle sedi del British Council. Eccoli in ordine di difficoltà: 

KET - Key English Test (Esame chiave d'inglese)
È il primo test disponibile e certifica una conoscenza base dell’inglese, per comunicare a un livello molto semplice durante un soggiorno in un paese anglofono o in un ufficio dove viene richiesta una conoscenza base dell'inglese.

PET  -  Preliminary English Test (Esame preliminare d'inglese)
Per superare questo esame occorre una conoscenza dell’inglese equivalente a un livello intermedio, che permetta di gestire situazioni comuni e di vita quotidiana. È necessario conoscere almeno 1.500 vocaboli per potersela cavare nella soluzione di problemi base.

FCE - First Certificate in English (Primo certificato in inglese)
Il conseguimento di tale certificazione indica che la propria conoscenza dell’inglese permette di interagire socialmente in maniera efficace e senza grande difficoltà. Il FCE è il primo attestato di conoscenza generale della lingua inglese ed è già un buon traguardo da segnalare nel curriculum. Ogni anno, più di 270mila persone nel mondo si sottopongono a tale esame.

CAE  -  Certificate in Advanced English (Certificato di inglese avanzato)  
Il superamento di tale esame documenta una conoscenza avanzata dell’inglese, indica  la padronanza di almeno 7500 vocaboli e permette di seguire un corso universitario in lingua inglese, qualifica minima necessaria per l’iscrizione. Nel sito ufficiale della University of Cambridge ESOL Examinations si legge: Once you have passed the exam, you are equipped to study courses taught in English anywhere in the world. You can also use it for student visa applications for the UK and Australia. Superato questo esame, potete studiare tranquillamente in un'università inglese e in un ufficio dimostrerete tutta la vostra padronanza dell'inglese.

CPE - Certificate of  Proficiency in English (Certificato di competenza nella lingua inglese)
È  il più alto certificato di conoscenza generale della lingua inglese rilasciato dalla University of Cambridge ESOL Examinations. Chi supera il CPE ha una conoscenza dell’inglese all'incirca equivalente a quello di un madre-lingua ben istruito. Il CPE serve anche per l’insegnamento dell’inglese come lingua straniera. Figuratevi un po' l'effetto che può fare tale certificazione in un curriculum.

Condividi su

Trova il nome difficile da pronunciare

Iscriviti alla newsletter

Seguici su

Questo sito utilizza cookie. Proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni OK